Siproimi

Home / Siproimi

L’Associazione La Kasbah è dal 2004, soggetto gestore del progetto “Asylon, Cosenza: la città dell’Accoglienza”, cui titolare è la Provincia di Cosenza, tramite il quale eroga ai titolari di Protezione Internazionale, Richiedenti e/o titolari di protezione umanitaria:

Servizi per l’Accoglienza

  • Vitto e fornitura di beni di prima necessità, pocket money
  • Accesso ai servizi presenti sul territorio
  • Orientamento e assistenza sociale
  • Organizzazione corsi di alfabetizzazione e lingua italiana
  • Servizi di informazione nel disbrigo delle pratiche amministrative e legali
  • Servizi di mediazione – interpretariato

Servizi individualizzati per l’integrazione

  • Sostegno nell’accesso ai corsi di lingua italiana e di approfondimento, alla formazione/riqualificazione professionale, all’inserimento lavorativo;
  • Supporto nella ricerca di opportunità alloggiative
  • Eventuale supporto al ricongiungimento familiare

Servizi di tutela

  • Trasferimento di informazioni sulla normativa italiana ed europea in materia di asilo
  • Orientamento e informazione legale
  • Supporto psico-socio-sanitario

Dal 2014 l’Associazione ha iniziato ad avviare collaborazioni con diverse amministrazioni della provincia di Cosenza. Grazie al coinvolgimento di nuove figure professionali del luogo, l’accoglienza concepita in piccoli numeri ed in abitazioni del luogo ha contribuito, nel corso degli anni, alla crescita di giovani operatori del territorio di riferimento.

Questo percorso è iniziato dapprima divenendo soggetto gestore del progetto “Terraferma”, cui titolare è il Comune di Trebisacce., per poi nel 2016 replicare l’esperienza nel Comune di Mendicino, nel 2017 nel Comune di Villapiana ed infine nel 2018 è stato avviato un percorso con l’amministrazione del Comune di Lappano.

I progetti, ad oggi tutti attivi, erogano servizi per l’accoglienza, servizi individualizzati per l’integrazione e servizi di tutela dei titolari di Protezione Internazionale per Richiedenti e/o titolari di protezione umanitaria.