Cinema per la scuola

Home / Cinema per la scuola

Nel corso degli anni e della sua attività, la Kasbah ha sviluppato percorsi volti a sensibilizzare gli studenti sull’importanza di promuovere i diritti umani.

L’Associazione ha promosso dunque, la creazione di momenti di confronto e di sensibilizzazione per discutere di temi contemporanei quali: le migrazioni, la precarietà sociale, le discriminazioni in tutte le sue terribili declinazioni. Sono stati al centro di discussioni e dibattito in giornate tematiche organizzate tra l’associazione e gli Istituti di scuola Superiore dell’area urbana, coinvolgendo spesso giovani rifugiati che hanno portato la propria testimonianza agli studenti coinvolti.

Il mezzo per far ciò è stato il cinema. Il cinema è uno strumento particolarmente indicato per il raggiungimento di questo obiettivo, essendo un mezzo di facile fruizione soprattutto per i giovani.

L’arte cinematografica, infatti, favorisce la conoscenza della complessità sociale che rappresenta la realtà del nostro tempo, in modo meno schematico e riduttivo rispetto ai canali informativi tradizionali.

Grazie alla proiezione di documentari e cortometraggi dei più interessanti giovani registi della scena cinematografica contemporanea, spesso film in concorso o vincitori delle edizioni del MyArt International Film Festival è stato possibile mostrare un mondo spesso fuori dai canali dell’informazione tradizionale, soprattutto una narrazione lontana dal mainstream a cui tanti ragazzi tra i 15 ed i 20 anni preferiscono interessarsi.

In particolar modo l’edizione 2019 del Festival ha coinvolto gli studenti del Liceo Scientifico e Linguistico “Pitagora” di Rende, l’IIS IPSSS Da Vinci – ITAS Nitti di Cosenza, il Liceo Statale “Tommaso Campanella” di Lamezia Terme.

L’associazione promuove dunque, progettazione culturale in collaborazione con le scuole superiori, l’Università, le associazioni di volontariato e del privato sociale.

Se sei interessato a promuovere momenti d’incontro nella tua scuola o semplicemente vuoi chiedere maggiori informazioni scrivi a: info@lakasbah.org